Formaggitalia, tre giorni di passione da gustare alle Stelline

FormaggItalia 2017, prima edizione della nuova manifestazione dedicata interamente ai formaggi italiani d’eccellenza, sceglie Milano come punto di partenza.

Dal 27 al 29 ottobre 2017 nel Chiostro della Magnolia, all’interno del prestigioso palazzo della Fondazione delle Stelline, si terranno 3 giorni dedicati all’arte casearia per i veri appassionati del formaggio.

Oltre 40 espositori, attentamente selezionati, provenienti da tutta Italia presenteranno prodotti unici che rappresentano la mappatura territoriale dell’arte casearia italiana sia tradizionale che moderna. Alla manifestazione non parteciperanno solo i produttori, ma anche gli affinatori e i consorzi.

Realizzata in collaborazione con ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi), FormaggItalia permetterà al grande pubblico, così come agli operatori, distributori e ristoratori milanesi, di venire in contatto con i migliori marchi DOP-IGP-STG-PAT italiani anche grazie alle degustazioni guidate, che permetteranno di scoprire i formaggi in abbinamento con una selezione di prodotti complementari attentamente studiati.

Il PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
FormaggItalia propone un programma di assaggi, degustazioni, convegni e il Concorso FormaggItalia2017. Il programma è in fase di aggiornamento.

VENERDÍ 27 OTTOBRE

– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 12 alle 13

“…ircino sarà lei!!!”
Formaggi caprini di differente tipologia in abbinamento a vini selezionati e presentati da AIS e a miele

– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 15 alle 16

“Quando la muffa è una libidine!”

Croste fiorite ed erborinati abbinati a birre crude artigianali e a composte per formaggi
– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 17 alle 18

“ Affinati, abbinati, avvinati ”

Formaggi molto particolari sposati a vini selezionati e presentati da AIS
– CONVEGNO:

» dalle ore 17 – alle ore 19
“FORMAGGI e TERRITORIO – Fare sistema tra agroalimentare, cultura e turismo ” dove si parlerà delle possibilità che i prodotti tipici rappresentino un elemento di differenziazione geografica e a quali condizioni possano aiutare a creare uno sviluppo sostenibile dei territori.

Interverranno:

dott. Andrea Magi, De Magi – Alchimia de’ Formaggi: Il territorio e le realtà nascoste: Formaggi e tipicità sconosciute

prof.ssa Paola Dubini dell’Università Bocconi: I prodotti tipici: differenziazione e sostegno del territorio tra economia e cultura

dott.ssa Stefania Boleso libera professionista e docente di MKTG dell’Università Cattolica: Il ruolo del MKTG e la nuova frontiera digitale come supporto alle piccole aziende casearie

dott. Iorio, CeO di Accor Hotel Grecia Israele e Malta: Turismo nelle aree interne: sostenibilità legata anche alle tipicità territoriali

Federico Klausner,TravelGlobe: Le vie del Formaggio: le strade, i percorsi e i territori dei grandi formaggi italiani
Seguirà discussione e domande dal pubblico

– HAPPY CHEESE HOUR:

» dalle 18 alle 21

Aperitivo realizzato in collaborazione con il ristorante Orti di Leonardo e il ristorante e bistrot ad inclusione sociale Rob de Matt. Durante l’aperitivo sarà possibile gustare formaggi degli espositori accostati ad un’attenta selezione di vini, mentre lo chef Edoardo Todeschini del ristorante e bistrot Rob de Matt, sotto gli occhi dei visitatori, trasformerà i formaggi in piatti di alta cucina.
SABATO 28 OTTOBRE

– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 12 alle 13

“ Non solo mozzarelle!”
Viaggio alla scoperta delle paste filate fresche e stagionate abbinate a composte per formaggi e vini selezionati e presentati da AIS

– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 15 alle 16

“Latte d’Alta Quota”
I formaggi di Montagna incontrano miele e birre crude artigianali

– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 17 alle 18

“Verde e blu… mi piaci tu!”
Formaggi erborinati abbinati a vini selezionati e presentati da AIS e mostarde per formaggi

-CONVEGNO:

» dalle 17 alle 19

“I formaggi di montagna a latte crudo (la filiera dai foraggi al piatto) ”; la montagna come territorio da recuperare e sostenere per il rilancio di attività rurali con logiche economiche contemporanee legate al mondo imprenditoriale giovanile.
Interverranno:

dott.ssa Anna Giorgi di UNIMONT che introdurrà il tema del dibattito,

Prof. Alberto Tamburini Agraria UNIMI per la qualità del latte di montagna e aspetti tecnico / scientifici.

Sarà presente anche ERSAF a sottolineare la partecipazione della Regione Lombardia al progetto FormaggItalia.
-PREMIAZIONE DEL CONCORSO “FORMAGGITALIA 2017”

» alle 19.00

Premiazione del 1°Concorso FormaggItalia – Formaggi di Montagna a Latte crudo
DOMENICA 29 OTTOBRE

– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 12 alle 13
“Ringraziando i Cistercensi”

I grandi formaggi della pianura incontrano i vini selezionati e presentati da AIS e le composte per formaggi
– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 15 alle 16

“…e tu che latte vuoi?”

Bovina, Capra, Pecora, Bufala: formaggi di quattro diversi latti a confronto, accostati a miele e birre crude artigianali
– DEGUSTAZIONE guidata da maestri Assaggiatori ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi)*

» dalle 17 alle 18

“Caglio vegetale? Yes you can!”
Formaggi prodotti con coagulante di origine vegetale abbinati a vini selezionati e presentati da AIS e a mostarde per formaggi

-CONVEGNO:

» dalle 16 alle 18

“Alimentazione: i benefici del formaggio e i falsi miti”, un dibattito informativo e formativo per mettere in chiaro le tante voci sul formaggio, tra gli angeli della competenza e i demoni della disinformazione. Interverranno:

Prof. Paolo Simonetti, nutrizionista del DeFENS UNIMI,

Dott.ssa Antonella Carini, specialista di Dieta GIFT,

Interverrà il caseificio Fattorie di Fiandino sul tema specifico della produzione con caglio vegetale,
Il convegno vedrà la partecipazione anche dello chef stellato Enrico Bartolini, classe 1979, osannato dai critici gastronomici come uno tra i giovani più talentuosi d’Italia, ha ottenuto a soli 29 anni la sua prima Stella Michelin e a 33 la seconda, riconoscimenti che, con l’ottenimento di una stella Michelin anche a Bergamo e una a Castiglione della Pescaia dopo pochi mesi dall’apertura dei due locali, lo hanno consacrato Chef di livello internazionale.

Formaggitalia

27-28-29 ottobre 2017

Fondazione delle Stelline

Corso Magenta 61 – Milano

Orari di apertura al pubblico:

Venerdì: 11-19

Sabato: 11- 19

Domenica: 11- 19

Ingresso intero 1 giorno: 8€

Ingresso ridotto 1 giorno: 6€ (studenti (dai 6 anni in su) e gli anziani over 65)

Scolaresche 1 giorno: 5€

Ingresso 3 giorni: 19,80€

null

Commenti?