Alla scoperta delle profumerie “a la français“ della Torino dell’800

Palazzo Madama, Torino presenta anche quest’anno la mostra organizzata dagli studenti della Summer School, esperienza di alternanza scuola lavoro rivolta ai ragazzi vincitori della seconda edizione del concorso Porta, Castello, Residenza e Museo – Raccontami Palazzo Madama promosso dalla Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino.

La mostra, che ripercorre attraverso novantadue oggetti la storia di una profumeria dell’800 a Torino, verrà inaugurata venerdì 23 giugno 2017 alle ore 12.00 e resterà aperta ai visitatori fino al 24 settembre 2017 nella Sala Grandi Mecenati e in Saletta Grafica.

Il percorso espositivo si articola in quattro piccole sezioni alla scoperta delle etichette e dei documenti che spiegano la nascita di prodotti – quali profumi, oli, saponi, creme per il corpo e per i capelli – destinati alla toelettatura in uso dall’inizio dell’Ottocento.

Tra le ottantaquattro etichette esposte, curiose quelle che raffigurano personaggi famosi, testimonial pubblicitari ante litteram, come Napoleone Bonaparte e l’attrice francese Thérèse Vernet (1805-1846), passata alla storia con il nome di Madame Albert.
Da sottolineare anche la serie dei dodici segni zodiacali ideati, probabilmente, al fine di incrementare l’acquisto di Savon presso un pubblico affascinato dall’astrologia.

Le opere esposte provengono dalla profumeria torinese della famiglia Perrone, attiva dal 1804 in via San Massimo, e furono acquistate dal museo nel 1935, assieme ad altre cinquecento etichette, ricettari e documenti.

Gli studenti vincitori si sono distinti tra i 270 partecipanti del concorso, appartenenti a 10 differenti scuole di Torino e provincia. A raggiungere le prime tre posizioni sono stati alcuni ragazzi dell’Istituto Tecnico del Turismo C.I. Giulio, del Liceo Valsalice di Torino e dell’Istituto Maria Immacolata di Pinerolo.

La Summer School di Palazzo Madama si svolge dal 12 al 23 giugno 2017: un tirocinio formativo di dieci giorni – guidato dai Servizi educativi di Palazzo Madama – che ha previsto una full immersion nella realtà museale, dove i ragazzi hanno conosciuto le diverse competenze professionali che vi operano.
Ci sono stati workshop condotti da professionisti esterni: un laboratorio creativo con l’artista Pierluigi Pusole aka PonteCorvo, un’attività a cura di Caterina Squillacioti e alcuni momenti dedicati alle nuove tecnologie e alla realtà aumentata attraverso video VR 360° con Stefano Sburlati. Il lavoro degli studenti si è anche svolto all’aperto nello spazio verde del Giardino di Palazzo Madama insieme all’agronomo del museo, Edoardo Santoro.

 
mostra LA CARTA RACCONTA…
Storie di una profumeria dell’800 a Torino
Dal 23 giugno al 24 settembre 2017
Dalle ore 16.00 alle 17.00 gli studenti saranno a disposizione del pubblico per illustrare la mostra
Palazzo Madama
Sala Grandi Mecenati e Saletta grafica
Piazza Castello – Torino

Commenti?