Tutto pronto a Taormina per Taobuk, festa del libro

Archiviato il successo della sua 10^ edizione, Modena BUK Festival prosegue nei festeggiamenti per i primi dieci anni della kermesse della piccola e media editoria nazionale e annuncia il suo imminente “sbarco” a Taormina, nell’ambito di Taobuk 2017. Saranno 28 le case editrici al seguito di Modena BUK, ospiti dello spazio speciale allestito a Taormina per la piccola e media editoria italiana.

“Siamo felici – spiega Francesco Zarzana, direttore artistico di Modena BUK Festival – di essere stati contattati dalla presidenza del Taobuk per portare la piccola e media editoria all’interno di questo importante festival letterario in un posto magico come è Taormina”. Modena sarà rappresentata da una giovane casa editrice di Carpi, la Errekappa Edizioni e buona parte delle regioni saranno rappresentate, dalla Lombardia alla Campania, dalla Toscana a ovviamente la Sicilia, così come anche Piemonte e Puglia. Presente anche qualche autore modenese, come Alessia Natillo che porterà il suo libro di poesie pubblicato per la Acar Edizioni di Lainate.

“Le case editrici esporranno nella centralissima Corso Umberto – prosegue Zarzana – che apre varchi a panorami mozzafiato. Noi siamo già al lavoro per l’edizione 2018 e siamo in fase di individuazione della data che annunceremo nei prossimi giorni”. Modena BUK Festival scalda dunque i motori in vista dell’edizione 2018 – l’undicesima – forte di una sorta di ‘edizione bis’ siciliana proposta in sinergia con Taobuk, voce e vetrina per le centinaia di piccole case editrici italiane e non solo. L’orario di apertura degli stand sia per sabato 24 che per domenica 25 giugno, è prevista dalle 10 fino a mezzanotte. L’iniziativa è organizzata dall’associazione culturale Progettarte; ideata e curata da Francesco Zarzana, scrittore, autore e regista, con la direzione organizzativa di Rosita Pisacane. La X edizione di Buk si e tenuta lo scorso febbraio, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e di BPer Banca. Un grandissimo traguardo, festeggiato come sempre nella storica e suggestiva cornice del Foro Boario. Ogni anno Buk Festival accoglie a Modena 100 case editrici provenienti da ogni parte d’Italia e circa 20.000 visitatori in due giorni. L’accesso per tutti i visitatori e libero e’ gratuito: numerose le iniziative collaterali quali presentazioni di libri, conferenze e dibattiti sui grandi temi dell’attualità, reading e atelier letterari creativi, incontri con autori e personaggi di spicco del mondo della cultura.

Queste le case editrici ospiti di BUK e TAOBUK a Taormina, il 24 e 25 giugno: Abe Napoli Bascetta Editore – Napoli, A.Car Edizioni – Lainate (Mi), Akkuaria – Catania, Armando Siciliano – Messina, Arpeggio Libero – Lodi, Autori Youcaniani – Nord Centro Sud Italia, Bonfirraro Editore – Barrafranca (En), Cavallotto Edizioni – Catania, Citta Del Sole – Reggio Calabria, Contrappunto House Of Books – Napoli, Edizioni Dedalo – Bari, Edizioni Del Poggio – Poggio Imperiale (Fg), Edizioni Lindau – Torino, Egea – Milano, Errekappa Edizioni – Carpi (Mo), Euno Edizioni – Leonforte (En), Gaeditori – Agira (En), Golem Edizioni – Torino, Ibiskos Ulivieri – Empoli (Fi), Il Convivio Editore – Castiglione Di Sicilia (Ct), Kimerik – Patti (Me), Le Fate Editore – Ragusa, Made In Sicily – Lercara Friddi (Pa), Nuova Ipsa Editore – Palermo, Ponte33 – Firenze, Splēn Edizioni – Viagrande (Ct),Verbavolant – Siracusa, Zephyro Edizioni – Treviglio (BG).

 

Commenti?