Un mese di jazz di ogni tipo alla Cantina Scoffone

La Cantina Scoffone rilancia la sua stagione di concerti per tutto il mese di giugno con la rassegna “Live in Cantina”: nel ristorante d’impronta toscana di via P. Custodi 4 (zona Ticinese), a Milano, sono previsti, infatti, altri cinque live prima della pausa estiva.

Come sempre, i concerti iniziano alle ore 21.30 e l’ingresso è libero.
Il primo appuntamento del mese è in programma martedì 6 giugno con il quartetto guidato dal contrabbassista Stefano Scopece, affiancato da tre musicisti di talento quali il sassofonista Frank Altamura, il pianista Stefano Pennini e il batterista Ermanno Principe, per una serata all’insegna dello swing e del jazz.

Due giorni dopo, giovedì 8 giugno, spazio alle sonorità modern jazz del duo composto dal chitarrista Giacomo Ferrigato e dal contrabbassista David Paulis: in scaletta, composizioni originali e alcuni standard.
Si cambia decisamente registro martedì 13 giugno, quando sul palco dello Scoffone sarà la volta di “Verso Sud”, il progetto di Danilo Ignazio Vignali (chitarra e voce), Rodrigo Amaral (cavaquinho e voce) e Mirko Fait (sax e voce). I tre artisti proporranno musiche provenienti da tutto il mondo, rilette in chiave bossanova.

Il concerto più atteso del mese è, forse, quello in agenda martedì 20 giugno con l’On Bop Jazz triofeat. Giuseppe Bellanca: il pianista Antonio Zambrini, il contrabbassista Roberto Piccolo e il batterista Max Onore – tre solidi musicisti che vantano collaborazioni prestigiose in carriera – eseguiranno un repertorio prevalentemente Hard Bop, con pezzi strumentali e cantati di autori quali Tom Harrell, Chet Baker, Charlie Parker e altri grandi nomi del jazz. Insieme a loro si esibirà, in veste di special guest, il tenore palermitano Giuseppe Bellanca, affermato cantante lirico della Scala, che alla Cantina Scoffone suonerà la tromba e interpreterà con la sua voce alcuni brani.

La bossanova tornerà protagonista per l’ultimo concerto di “Live in Cantina” prima della pausa estiva: martedì 27 giugno, infatti, il quartetto del pianista Giordano Alberti proporrà un viaggio nell’universo della musica brasiliana, ma non mancheranno neppure alcuni classici del songbook americano. Insieme ad Alberti si esibiranno il sassofonista Mirko Fait e due giovani studenti del Conservatorio G. Verdi di Milano (Margherita Carbonell al contrabbasso e Marco Falcon alla batteria).

 

Il programma
Martedì 6/6 – Scopece quartet
Stefano Scopece (contrabbasso); Frank Altamura (sax alto); Stefano Pennini (piano); Ermanno Principe (batteria)

Giovedì 8/6 – Paulis-Ferrigato duo
Giacomo Ferrigato (chitarra); David Paulis (contrabbasso)

Martedì 13/6 – Verso Sud
Danilo Ignazio Vignali (chitarra e voce); Rodrigo Amaral (cavaquinho e voce); Mirko Fait (sax soprano e tenore)

Martedì 20/6 – On Bop Jazz trio feat. Giuseppe Bellanca
Antonio Zambrini (piano); Roberto Piccolo (contrabbasso); Max Onore (batteria); Giuseppe Bellanca (tromba e voce)

Martedì 27/6 – Giordano Alberti quartet
Giordano Alberti (piano); Mirko Fait (sax tenore); Margherita Carbonell (contrabbasso); Marco Falcon (batteria)

LIVE IN CANTINA – GIUGNO 2017
Cantina Scoffone, via P. Custodi 4, Milano – ore 21.30, ingresso libero; Tel. 02.36532445; www.cantinascoffone.it; info@cantinascoffone.com

Commenti?