Pasqua in Romagna? Dai riti sacri ai divertimenti per i bimbi

Si apre ufficialmente con il weekend pasquale la stagione turistica della Riviera Romagnola, con tanti appuntamenti all’aria aperta, il distretto della Riviera dei Parchi pronto ad accogliere il pubblico e ristoranti e stabilimenti balneari che fanno le “prove generali” per la stagione estiva.

Sperando nel bel tempo, in Romagna per Pasqua si fanno le prove generali della stagione turistica: i parchi divertimento sono tutti pronti ad accogliere gli ospiti, gli stabilimenti balneari aprono gli ombrelloni, i ristoranti e bar allestiscono i loro dehors, verande e pedane all’aperto, e non c’è che l’imbarazzo della scelta, lungo i 110 km di costa e nell’entroterra, tra gli appuntamenti en plein air, da quelli legati alla tradizione pasquale a quelli sportivi.  Eccovi una rapida ricognizione.

Gli eventi della tradizione
Tanti gli appuntamenti con la tradizione: da non perdere la Rievocazione della Via Crucis, risalente ad una tradizione del XVI secolo, organizzata venerdì 14 aprile a Montegridolfo (Rn), con un centinaio di figuranti che metteranno in scena, per le vie cittadine suggestivamente illuminate dalle torce, la Passione del Cristo sofferente che porta la Croce sino al Calvario. In occasione del lunedì pasquale, Bellaria (Rn) riscopre una vecchia tradizione dedicata ai bambini, la Ruzzolina.
Lungo le piste tracciate sulle dune sabbiose in spiaggia, si terrà una divertente gara di uova sode colorate utilizzate come “biglie”. A Poggio Torriana, nell’entroterra riminese, il giorno di Pasquetta si rievoca il rito della merenda in campagna a base di uova sode, pagnotta e salame.
È la Festa d’la Ligaza, con cui il borgo si anima assieme a stand gastronomici, balli di una volta, mercatino e un divertente raduno di Vespe e moto storiche, con giro turistico.

Gli appuntamenti sportivi
In occasione della Pasqua, la Città di Bellaria Igea Marina ospiterà, sabato 15 aprile, la Corsa dei Saraceni, gara non competitiva podistica di 9-15 km (circuito ad anello, unico giro) con 15 ostacoli, organizzata da Romagna Wild Race.
A Cesenatico, dal 15 al 17 aprile, al via Le Vele di Pasqua, classica manifestazione velica aperta alla partecipazione di tutti i catamarani (classi Tornado, Classe A, Olimpica Nacra 17, Hobie Cat 16, F 18 e Tyka), considerata unanimemente l’evento più importante in Italia nel settore dei multiscafi. La regata di Pasqua è un’importante occasione di confronto dei migliori skipper.

Per il week-end di Pasqua, in occasione del 60esimo anniversario dalla nascita del frisbee, Rimini sarà presa d’assedio dai dischi volanti del Paganello, la Coppa del Mondo di Beach Ultimate, ovvero lo sport del frisbee giocato sulla sabbia (serata inaugurale venerdì 14 aprile). Si potrà assistere anche ad esibizioni di giocatori di freestyle provenienti da tutto il mondo, la spettacolare e originale disciplina del frisbee a tempo di musica. Nella vicina Riccione, dal 17 al 23 aprile, ecco il Beach Line Festival, il più grande evento mondiale di beach volley, con oltre 1000 partecipanti provenienti dal nord Europa, che si sfidano su 200 campi da gioco sulla spiaggia riccionese.
Riaprono i principali Parchi Divertimento
Sono diverse le novità del Distretto dei Parchi di divertimento della Riviera Romagnola all’appuntamento con la Pasqua 2017. A Mirabilandia (Ra) da segnalare la straordinaria esperienza della realtà virtuale che arricchisce “Master Thai”, la montagna russa per famiglie a binario doppio. Non ci saranno più solo le emozioni del percorso a inseguimento. Basterà indossare gli appositi visori per trovarsi realmente fra le avventure e le mille peripezie della giungla thailandese, fra trappole e insidie da cui scappare.

All’Acquario di Cattolica da segnalare il nuovo spazio interattivo dove grandi e piccini potranno conoscere da vicino tantissime curiosità sul mondo marino (attraverso una serie di giochi e sorprese che si incontreranno lungo i corridoi), mentre un appuntamento con il brivido sarà quello che si potrà vivere nella “Notte con gli squali” dove bambini e adulti potranno dormire davanti alla grande vasca degli squali toro, dopo aver vissuto l’esperienza della visita notturna del parco.
Da quest’anno a Italia in Miniatura (Rn) c’è la possibilità di conoscere più da vicino ogni angolo d’Italia con spazi interattivi lungo il ‘mini’ stivale. Ad Oltremare di Riccione nella Laguna dei delfini oltre alla sessione didattica di ‘Conosci i delfini’, la novità 2017 sarà “Dream – lo spettacolo della natura”: un secondo appuntamento quotidiano dove si potrà condividere il grande rapporto d’amore e di amicizia fra i delfini e i loro addestratori.
Tra le novità 2017 proposte dal giardino zoologico Safari Ravenna (che ospita circa 700 animali di specie diverse) da segnalare la Dimora delle scimmie della famiglia dei Gibboni, l’Acquario, l’area tematica dedicata al mimetismo degli animali e degli artropodi (il gruppo più numeroso degl’invertebrati) collocata nella mostra didattica sulla “Piccola Fauna” (dove sono presenti piccoli mammiferi e insetti).

www.aptservizi.com

Commenti?