#danonperdere La lampada di Aladino delle Marionette Colla. A Milano

 

 

La lampada di Aladino si colloca nel ricchissimo filone delle fiabe della celeberrima Compagnia marionettistica Carlo Colla & Figli dove figura, accanto a titoli del repertorio come Cenerentola e Il gatto con gli stivali, fra le nuove creazioni.

È stata infatti espressamente scritta nel 1993 da Eugenio Monti Colla, che l’anno successivo ne ha curato anche la regia in occasione del debutto al Festival di Spoleto. Lo spettacolo, proposto a Milano nel ’94 / ’95, è stato successivamente in tournée a Cremona, a Roma, in Puglia e al Macerata Opera Festival, sempre accolto con grande calore dal pubblico.

Anche in questo caso i ‘numeri’ colpiscono: le marionette sono duecento, fra protagonisti, comprimari, comparse e animali; gli animatori sono dodici dei quali due addetti a muovere solo il genio, una singolare creatura lunga due metri con la testa, il busto e le braccia di cartapesta e il resto del corpo fatto di seta e organza; i quadri dello spettacolo sono tredici più il prologo e corrispondono ad altrettante scene, in parte realizzate ex novo e in parte provenienti da vecchi spettacoli; duecento costumi sono stati creati per questa edizione; almeno tre sono le immancabili parate: il corteo della principessa, la sfilata degli schiavi magici prodotti dal genio e quella dell’esercito imperiale che torna vittorioso condotto da Aladino, composto da decine di marionette.

La vicenda ricalca sostanzialmente la storia delle Mille e una notte ed è ambientata in Cina, il vero Oriente per gli arabi.
Fra le tante curiosità si possono infine citare il personaggio del mago che è un derviscio maghrebino, i due geni che escono uno dall’anello magico e l’altro dalla lampada, uno è nero, simbolo dell’irrazionale, l’altro è bianco a significare il raziocinio e il sentimento: dalla loro unione scaturirà l’armonia.
Le musiche sono state composte appositamente per lo spettacolo da Danilo Lorenzini, docente del Conservatorio di Milano, e più che un commento all’azione sono un vero e proprio poema sinfonico che segue l’andamento della narrazione.
spettacolo di marionette LA LAMPADA DI ALADINO
fiaba in un prologo, due tempi e quattordici quadri di Eugenio Monti Colla
regia di Eugenio Monti Colla
produzione ASSOCIAZIONE GRUPPORIANI – MILANO

da sabato 21 gennaio a domenica 19 febbraio 2017
Atelier Carlo Colla & Figli
via Montegani, 35 / 1 – Milano
M2 fermata Abbiategrasso – tram 3, 15
tel. prenotazioni: 02.89531301
e-mail: info@marionettecolla.org
www.marionettecolla.org

orari: sabato 21 gennaio, ore 19.30 – la domenica, ore 16 – dal lunedì al venerdì, ore 10 (per le scuole su prenotazione) – sabato riposo (tranne il 21 gennaio)
durata dello spettacolo: due ore intervallo compreso

biglietti
euro 16,00, ragazzi euro 10,00, anziani euro 8,00, scuole euro 8,00

 

Commenti?